Festival dei Mondi Varese

27, 28, 29 Giugno 2014 - Teatro Santuccio, via Sacco 10 - Varese

Lindsay Kemp, Gabriele Vacis, Eugenio Bennato, Daniele Finzi Pasca, Kuniaki Ida, Lucilla Giagnoni, Denys Ganio, Asante Kenya, Orchestra di via Padova e tantissimi altri artisti da tutto il mondo. Questo è il Festival dei mondi di Varese…… la Spoleto del Nord Italia in omaggio al Maestro Giancarlo Menotti , nativo di Cadegliano .

Teatro Blu , organizzatore dell’evento con il supporto di molte istituzioni, ci ha chiesto di essere presenti con Workshop tematici per esplorare gli stili del Tango , e noi abbiamo risposto entusiasticamente schierando tre maestri superlativi per tre diversi stili.

Workshop il 27,28 e 29 giugno al teatro Santuccio, sede di tutti gli eventi di T ango Social Club, dalle 18.30 alle 20, quota di partecipazione 15 € a persona.

Sebastiàn Romero per il Tango de Salòn Il tango sociale , il tango dell’incontro e della condivisione , il tango in cui “ogni coppia è unica e irripetibile, e i ballerini , abbandonandosi alla melodia , si raccontano la loro vita , ballando !”. Sono parole di Horacio Ferrer, poeta del tango e presidente della Academia Nacional del Tango di Buenos Aires. Sebastiàn è il maestro stabile della Somsart dove tiene i corsi di tango da 8 anni.

Roberto Orru per la Milonga Milonga è il tango antico , il primo tango , figlio dei ritmi negreri e della habanera cubana, ma anche del portato degli emigranti europei e della loro voglia di riscatto . La milonga è un ritmo in 2 quarti , veloce e allegra, e la milonga danzata è esattamente così , una gioia per i piedi dei ballerini , ma anche per la mente . Roberto è un ballerino e maestro di grande eseperienza, attivo sui palcoscenici di tutt’Italia insieme alle compagnie più prestigiose .

Alessandro Parascandolo per il Tango Escenario Se il tango è diventato un fenomeno globale è senz’altro per gli spettacoli teatrali che, richiestissimi in tutto il mondo, ne offrono una versione visrtuosistica e piena di patos. Ma in cosa si differenzia il Tango da “escenario” da quello ballato nei salòn de baile? Senz’altro nessuno di noi vuole diventare un ballerino da palcoscenico , ma sapere quali siano le caratteristiche peculiari o conoscere almeno le basi per l’interpretazione , quello ci piace assai! Alessandro Parascandolo è un giovane maestro formatosi a Naponi ed “emigrato” a Milano dove studia e insegna e dove è molto attivo in televisione.

 

TEATRO SANTUCCIO

Via Sacco, 10 - Varese (Italia)

Il Teatro Gianni Santuccio di via Sacco è una struttura cara alla città fin dalle sue origini, quando era ritenuta luogo di incontro per le più elevate attività culturali in Varese. Dopo il 1948, quando venne chiusa per inagibilità, la sala era forse vuota, ma non è mai stata dimenticata. Dal marzo 2008 la struttura è intitolata a Gianni Santuccio. Santuccio era un vero professionista, che si è distinto per la sua intensa attività al "Piccolo" di Milano.

www.varesefestival.com